Radicolopatia e Polineuropatia

Radicolopatia e Polineuropatia

Le radicolopatie sono dovute nella maggior parte dei casi all’intrappolamento delle radici nervose come conseguenza dell’artrosi cervicale, dorsale e lombare. Accanto ai sintomi dolorosi dell’artrosi si possono associare i sintomi neurologici, dovuti alla sofferenza delle radici nervose, come ad esempio l’addormentamento di una o entrambe le mani oppure il dolore localizzato nelle regioni posteriore e laterale della coscia e della gamba (la cosiddetta “sciatica”). In questi casi è necessario un corretto inquadramento diagnostico per valutare la reale compromissione della colonna vertebrale e delle radici nervose. Gli obiettivi della terapia sono il miglioramento della sintomatologia dolorosa e la prevenzione o il trattamento del danno neurologico.

Le polineuropatie sono malattie neurologiche causate dalla sofferenza dei nervi periferici. Sono caratterizzate da sintomi sensitivi quali sensazioni di “addormentamento” o “puntura di spilli” ai piedi, alle gambe o alle mani e da sintomi motori quali debolezza agli arti inferiori o superiori. Le cause possono essere molteplici, alcune delle quali reversibili. Una diagnosi accurata permette di riconoscere le cause e trattarle preservando l’integrità dei nervi. La terapia permette un miglioramento dei sintomi soprattutto quando questi si accompagnino a dolore.

Patologie trattate

  • Radicolopatia cervicale, dorsale e lombo-sacrale (interessamento del nervo sciatico)
  • Polineuropatia demielinizzante acuta (Guillain-Barrè)
  • Polineuropatia demielinizante cronica (CIDP)
  • Polineuropatia diabetica

  • Polineuropatia metabolica (deficit di vitamina B12, ecc)
  • Polineuropatie genetiche (Charcot-Marie-Tooth)
  • Mononeuropatie (deficit del nervo facciale, sciatico, radiale, ulnare, sciatico popliteo esterno, ecc.)

Servizi (anche domiciliari)

I nostri

Professionisti

Arturo DE FALCO

Responsabile Neurologia

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001 presso l’Università Federico II di Napoli con 110/110 e lode.
Specializzato in Neurologia nel 2006 presso l’Università Federico II di Napoli con 50/50 e lode.
Si è perfezionato nell’ambito delle malattie neurodegenerative e i disturbi del movimento presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università Federico II di Napoli e all’estero presso l’Institute of Neurology – National Hospital for Neurology and Neurosurgery di Londra (UK).
Si è perfezionato poi nelle patologie neurologiche acute e subacute (ictus, epilessia, trauma cranico, cefalea e disturbi di coscienza) presso la  Unità Operativa di Neurologia del P.O. Loreto Nuovo di Napoli.
Svolge attività di ricerca con pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali nel campo delle malattie neurodegenerative, dell’epilessia e delle malattie cerebrovascolari.
Attualmente è Dirigente Medico di I livello presso la U.O. di Neurologia e Stroke Unit della A.O. S. G. Moscati di Avellino.
Docente  presso la Scuola Campana di Neuropsicologia.

Richiedi una consulenza

Saremo lieti di rispondervi

Condividi