Trauma cranico

Trauma cranico

Gli esiti di un trauma cranico possono essere molto variabili sia come entità che come sintomatologia. A seconda dell’area cerebrale interessata dal trauma si possono avere: deficit motori (debolezza di uno più arti, vertigini, disturbi della coordinazione e dell’equilibrio, disturbo della deambulazione, tremore e cefalea); deficit delle funzioni cognitive (disturbi della memoria, del linguaggio, dell’attenzione, della vista, delle capacità di programmazione, ecc); disturbi del comportamento (ansia, depressione, insonnia, rabbia, impulsività, agitazione, allucinazioni e deliri). In tutti questi casi è importante valutare approfonditamente tutti i sintomi, anche quelli spesso sottovalutati, come i disturbi comportamentali per intraprendere un percorso terapeutico personalizzato basato, su terapia medica e interventi riabilitativi.

Patologie trattate

Disturbi cognitivi da esiti di trauma cranico (disturbi dell’attenzione, dell’orientamento, della memoria, del linguaggio e di calcolo, ecc.)

 

Disturbi comportamentali da esiti di trauma cranico (ansia, depressione, insonnia, agitazione, aggressività, rabbia, disturbo del controllo degli impulsi, ecc.)

Servizi (anche domiciliari)

I nostri

Professionisti

Arturo DE FALCO

Responsabile Neurologia

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001 presso l’Università Federico II di Napoli con 110/110 e lode.
Specializzato in Neurologia nel 2006 presso l’Università Federico II di Napoli con 50/50 e lode.
Si è perfezionato nell’ambito delle malattie neurodegenerative e i disturbi del movimento presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università Federico II di Napoli e all’estero presso l’Institute of Neurology – National Hospital for Neurology and Neurosurgery di Londra (UK).
Si è perfezionato poi nelle patologie neurologiche acute e subacute (ictus, epilessia, trauma cranico, cefalea e disturbi di coscienza) presso la  Unità Operativa di Neurologia del P.O. Loreto Nuovo di Napoli.
Svolge attività di ricerca con pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali nel campo delle malattie neurodegenerative, dell’epilessia e delle malattie cerebrovascolari.
Attualmente è Dirigente Medico di I livello presso la U.O. di Neurologia e Stroke Unit della A.O. S. G. Moscati di Avellino.
Docente  presso la Scuola Campana di Neuropsicologia.

Richiedi una consulenza

Saremo lieti di rispondervi